Shine – Pink Floyd Moon

TEATRO VERDI

FIRENZE

Martedì 21/03/2022 ore 20:45

 

Informazioni sull'artista

Pink Floyd Legend

Pink Floyd Legend

Pink Floyd Legend

The Real Pink Floyd Experience

PINK FLOYD LEGEND: Nati nel 2005, i Pink Floyd Legend sono oggi riconosciuti come il gruppo italiano che rende, in ogni loro spettacolo, il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd.

Da Atom Heart Mother, la celebre suite per orchestra e coro, che dal 2012 a oggi, a ogni rappresentazione, ha realizzato il “tutto esaurito”, al tour italiano di The Dark Side of The Moon, insieme alla straordinaria Durga Mc Broom , nel 201​4​, aggiungono un importante tassello alla loro biografia grazie all’esecuzione integrale, in prima assoluta mondiale, dell’album The Final Cut  in occasione delle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello sbarco di Anzio, con la presenza dello stesso Roger Waters.

Tour 2016

Il tour 2016 è stato caratterizzato da concerti-evento, in luoghi di assoluto prestigio, “The Dark Side Of The Moon” e “Atom Heart Mother” e l’inedito “Live At Pompeii” in occasione della prima edizione della rassegna “Il Mito e il Sogno”, registrando anche qui il tutto esaurito e una lunga standing ovation finale.

Il 19 novembre, poi, Roma è diventata il palcoscenico della prima grande giornata/evento dedicata alla musica dei Pink Floyd.

Tour 2017

Nella primavera del 2017, la celebrazione dei quarant’anni di ANIMALS, andata in scena a Roma all’Auditorium Conciliazione e a Milano al LINEARCIAK, ha confermato il successo della band con un ennesimo tutto esaurito.

Nel “Summertour 2017” i Legend hanno registrato, ancora una volta, un grande successo di pubblico con i “tutto esaurito” al Blubar Festival di Francavilla al Mare (Ch), al Teatro Romano di Ferento (Vt) all’Ostia Antica Festival di Roma e a Villa Adele ad Anzio, in cui hanno presentato per la prima volta il progetto speciale “Roger Waters Night”.

Il 25 novembre 2017 hanno realizzato a Roma, alla Conciliazione, un ennesimo sold out in occasione della seconda edizione del “Pink Floyd Legend Day”, quando si sono esibiti insieme alle tre “special guest” il percussionista Gary Wallis e le vocalist Claudia Fontaine e Durga McBroom, che affiancarono i Pink Floyd nel tour di “The Division Bell”.

Dal  2018

Dal 26 febbraio 2018 sono in tour con la riproposizione della epica suite ATOM HEART MOTHER registrando, in tutti i teatri quali Teatro degli Arcimboldi di Milano, Teatro Romano di Verona, Teatro Colosseo di Torino, Teatro Ariston di Sanremo, Auditorium Parco della Musica, Arena Sferisterio d Macerata, Teatro Verdi di Firenze, il tutto esaurito.

Dal  2019

A giugno 2019 ​il ​debutt​o​ in prima mondiale ​al Ravenna Festival ​con lo spettacolo SHINE ​Pink Floyd Moon ​con la regia del coreografo Micha von Hoecke e la Compagnia Daniele Cipriani quali il Teatro Rossetti di Trieste, il Teatro Sociale di Como, Festival della Perdonanza de L’Aquila, Teatro Lyric di Assisi, Teatro Olimpico di Roma

Tour 2020

La Band debutta con il Pink Floyd Legend Day al Festival Internazionale di Maputo, in Mozambico esibendosi di fronte ad una platea di oltre 9.000 persone e prosegue il Tour in Italia partendo dall’Arena del Mare di Salerno fino al grande ritorno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma.

FirenzeCittà

FIRENZE

Firenze è il capoluogo di regione della Toscana, è situata sulle sponde del fiume Arno (che la divide in due parti) ed è circondata da colline. Il suo territorio è suddiviso in sei aree che sono Area fiorentina, Mugello, Montagna Fiorentina, Valdarno, Chianti Fiorentino, Empolese Valdelsa, che raccolgono secondo caratteristiche omogenee i 43 comuni. La storia di questa rinomatissima città ha inizio in epoca romana col nome di Florentia, divenne città medievale stretta fra le mura e le alte torri e nel XV secolo raggiunse fama artistica, architettonica, politica e culturale senza eguali. Nella seconda metà del XIX secolo fu capitale d’Italia (solo per cinque anni) e questo avvenimento ha impresso un’orma incancellabile a tutta la struttura della città. E’ comunque il Rinascimento che ha segnato maggiormente Firenze annoverandola come vera e propria culla dell’arte: di quel periodo rimangono chiese, palazzi, ville ed opere che sono conservate nei maggiori musei quali gli Uffizi, la Palatina e Palazzo Pitti.
Da Vedere: Fiesole: Fiesole è uno dei comuni appartenenti alla provincia di Firenze, è situata a circa 300 metri di altitudine e dista da Firenze circa 9 km. E’ caratterizzata da una fitta maglia di stradine antiche ed offre un paesaggio agrario e verdeggiante caratterizzato da oliveti, macchie di bosco e casolari antichi inseriti in questa natura stupenda. A Fiesole sono conservati i resti di un antico teatro romano risalente al I secolo a.c. I frammenti e le decorazioni di questo teatro sono raccolte nel Museo Civico Archeologico sempre sito in Fiesole.
Campanile di Giotto: il campanile trecentesco della chiesa Santa Maria del Fiore è uno dei capolavori indiscussi di Giotto. Giotto venne nominato capomastro per completare la costruzione del Duomo ma lui invece di impegnarsi in questo suo compito preferì ideare un’opera tutta sua: il campanile. Il rivestimento esterno è formato da marmi policromi provenienti da Carrara (marmo bianco), Prato (marmo verde) e Siena (marmo rosso) e sui quattro lati del campanile vi è una vera e propria narrazione fatta tramite formelle ottagonali a rilievo, opera di Andrea Pisano (che rimpiazzò Giotto nell’incarico di capomastro a causa della sua morta prima del completamento dell’opera).
Il Campanile è alto circa 85 metri, possiede una pianta quadrata ed è diviso in quattro sezioni verticali e orizzontali che lo dividono in cinque piani. Il secondo piano è caratterizzato dall’avere delle statue al posto dei bassorilievi (oggi sono sostituite da delle copie mentre quelle originali sono conservate nel Museo dell’Opera del Duomo). L’ultima parte del campanile (opera di Talenti) è munita di una bellissima terrazza che funge da tetto panoramico e che conferisce un aspetto originale al campanile rispetto ai soliti campanili gotici che terminano con la consueta cuspide.
Ponte Vecchio: prima dell’attuale costruzione che si può ammirare attualemente a Firenze, vi era un altro ponte che andò completamente distrutto nel 1333 in seguito ad una piena del fiume Arno. Questo ponte è molto particolare in quanto oltre che fungere da attraversamento del fiume possiede vere e proprie caratteristiche di una strada e possiede elementi artistici ed architettonici straordinari. Ai lati del ponte vi sono due portici di arcate che erano originariamente sede di botteghe di macellai e che in seguito, per volere di Ferdiunando I nel XVI secolo, furono riservate agli orefici. Tutt’oggi sul Ponte Vecchio vi sono vetrine e negozi di orefici che espongono monili e gioielli locali di rara bellezza e di grande valore.

Per poter recensire questo evento devi effettuare il login ed aver acquistato un biglietto.
Data
Ore
Prezzo
Prezzo Booking Events
Mar 21 Mar 2023
20:45
€ 25,00
Disponibilità
Tipo di Posto
Prezzo
Prezzo Booking Events
Posti Rimanenti
Quantità
I SETTORE
--
€ 50,00
20
II SETTORE
--
€ 40,00
20
III SETTORE
--
€ 25,00
20

Inserisci la quantità di posti e richiedi il tuoi biglietti per questa data

Richiedi
Registrati oppure Effettua il Login
Condizioni

A seguito della vostra richiesta di prenotazione sarete contattati dall'Assistenza Clienti per tutte le informazioni relative al pagamento dei biglietti.