Il Ciclo Letterario dei Nazareni al Casino Giustiniani Massimo al Laterano

Il Ciclo Letterario dei Nazareni al Casino Giustiniani Massimo al Laterano

In uno scrigno di antichità, villa di grande prestigio, dimora del marchese Vincenzo Giustiniani, uno dei più illustri collezionisti e mecenati del Seicento, è custodito un sublime ciclo pittorico della grande letteratura italiana attraverso rappresentazioni tratte dalle opere più emblematiche come  La divina commedia di Dante, L’Orlando Furioso di Ariosto, La Gerusalemme liberata di Tasso. Il Casino Giustiniani Massimo, nella sua lunga vita dal Seicento ad oggi, si presta ad un’affascinante passeggiata alla piacevole scoperta di “private” ricchezze. La Villa fu teatro di vicende decisamente dolorose: durante l’occupazione tedesca la confinante via Tasso fu infatti luogo di tortura e sopraffazione e le sale affrescate della Villa divennero la mensa degli ufficiali e dei sottufficiali delle SS. Alla fine della guerra la villa fu acquistata dai frati minori della Terra Santa che ancora oggi custodiscono  un importante patrimonio storico artistico che scopriremo insieme … e conosceremo la storia di un gruppo di pittori tedeschi … I Nazareni. Attraverso i loro affreschi ci si ritroverà “nel mezzo del cammin di nostra vita”, in una selva oscura, per poi entrare nell’inferno, da Paolo e Francesca e scendere dal Conte Ugolino.

Appuntamento 15 minuti prima dell’inizio Via Matteo Boiardo, 16

 Durata visita 2 ore circa

La Quota di partecipazione comprende la Visita Guidata

 

 

 

Visite GuidatePasseggiate Culturali

Per poter recensire questo evento devi effettuare il login ed aver acquistato un biglietto.
Data
Ore
Prezzo
Prezzo Booking Events
dom 27 Mag 2018
10:00
€ 15,00
€ 10,00
Disponibilità
Tipo di Posto
Prezzo
Prezzo Booking Events
Posti Rimanenti
Quantità
Quota di partecipazione
€ 15,00
€ 10,00
20

Inserisci la quantità di posti e richiedi il tuoi biglietti per questa data

Richiedi
Registrati oppure Effettua il Login
Condizioni

Pagamento in contanti il giorno stesso della visita guidata direttamente allo storico d'arte