Ara Pacis

Ara Pacis

La costruzione dell’ Ara Pacis, altare della Pace, fu commissionata tra il 13 e il 9 a.C. dal Senato, per celebrare il ritorno di Augusto dalle province della Spagna e della Gallia.

Essa costituiva un unicum denso di significati religiosi e propagandistici. In età severiana il monumento venne
completamente interrato in seguito all’innalzamento del suolo. E solo in età rinascimentale si procedette alla
sua riscoperta in seguito ai lavori condotti sulle fondamenta del palazzo Peretti in Piazza San Lorenzo in Lucina. Nel 1938, con la conclusione degli scavi e il successivo rimontaggio dell’ ara, Benito Mussolini inaugurò il monumento nella odierna collocazione, in prossimità del Mausoleo di Augusto. La decorazione, dai rilievi, alle processioni, al fregio floreale celebra il potere politico e personale dell'imperatore. Infine, sarà interessante approfondire il legame tra il contenuto,ossia l’Ara pacis monumento simbolo del suo tempo, e il
contenitore che lo ospita, ovvero la modernissima sede museale progettata dall’architetto americano Richard Meier.

domenica 17 febbraio ore 10:30

Indirizzo: Lungotevere in Augusta

Appuntamento: 15 minuti prima dell’inizio della visita

Durata: 1 ora e mezza circa

Noleggio Auricolari: obbligatori superiori alle 10 persone € 2,00

La quota di partecipazione iclude la visita guidata e l’ingresso.

Biglietto di ingresso solo museo: gratuito per i possessori della Mic Card

Importante portare un documento di identità valido sia per minori che per adulti

Museo dell’Ara PacisMuseo

Museo dell’Ara Pacis

Museo dell’Ara Pacis.

L’Altare della pace augustea, è un altare dedicato da Augusto nel 9 a.C. alla Pace,  limite della città dove il console di ritorno da una spedizione militare perdeva i poteri ad essa relativi e rientrava in possesso dei propri poteri civili.

Questo monumento rappresenta una delle più significative testimonianze pervenuteci dell’arte augustea ed intende simboleggiare la pace e la prosperità raggiunte come risultato della Pax Romana.

Nel Medioevo l’Ara Pacis fu usata come “cava di marmo” da un marmorario, che ne utilizzava appunto i marmi per fabbricare altre costruzioni.

Nel 1568 ci fu la prima riscoperta in tempi recenti dei resti dell’Ara Pacis.

Altri scavi risalgono al 1859, quando furono recuperati il rilievo di Enea e la testa di Marte.

Indicazioni

Museo dell'Ara Pacis, Lungotevere in Augusta, 00186 Roma RM

Per poter recensire questo evento devi effettuare il login ed aver acquistato un biglietto.
Data
Ore
Prezzo
Prezzo Booking Events
dom 17 Feb 2019
10:30
€ 23,50
€ 18,50
Disponibilità
Tipo di Posto
Prezzo
Prezzo Booking Events
Posti Rimanenti
Quantità
Quota di partecipazione
€ 23,50
€ 18,50
20

Inserisci la quantità di posti e richiedi il tuoi biglietti per questa data

Richiedi
Registrati oppure Effettua il Login
Condizioni

Pagamento in contanti il giorno stesso della visita guidata direttamente allo storico d'arte